11.11.16 – SANZIONI NEL TRAFFICO SOSTANZE CHIMICHE PERICOLOSE

Un Decreto del Consiglio dei Ministri definisce le sanzioni per il mancato rispetto delle norme per il trasporto di sostanze chimiche pericolose.

 

Il Consiglio dei Ministri n.140 del 9 novembre 2016 ha approvato, oltre al Decreto di regolamentazione della circolazione delle borse in plastica già menzionato, un Decreto Legislativo che stabilisce le sanzioni per la violazione delle norme sull’esportazione e importazione di sostanze chimiche pericolose. Tali regole erano state definite nel Regolamento (UE) n.649/2012 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 4 luglio 2012. Il nuovo Decreto, approvato in esame preliminare, individua diversi Enti a cui sono affidati i compiti di vigilanza e controllo del rispetto delle norme: il Ministero della Salute, il Ministeri dell’Ambiente, il Ministero dello Sviluppo economico e, in misura minore, il Corpo della Guardia di Finanza, le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano.

Gruppo SOI - Divisione SIAL - Via Brofferio 3, 10121 Torino - Tel. 011 5623454 - Fax. 011 5629090 - P. IVA 02774280016