In G.U. un decreto sulle tariffe e i controlli dell’AIA

In Gazzetta ufficiale viene pubblicato il Decreto 6 marzo 2017, n. 58 emesso dal Ministero dell’Ambiente riguradante le tarife e i controlli dell’AIA.

Quest’ultimo prevede il regolamento recante le modalita’, anche contabili, e le tariffe da applicare in relazione alle istruttorie ed ai controlli previsti al Titolo III-bis della Parte Seconda, nonche’ i compensi spettanti ai membri della commissione istruttoria di cui all’articolo 8-bis.

In G.U. un decreto sugli impianti a biomasse e biogas

In G.U. viene pubblicato il Decreto del 14 Aprile 2017 emesso dal Ministero dell’Ambiente sugli impianti a biomasse e biogas. Quest’ultimo tratta la disciplina delle condizioni di accesso all’incremento dell’incentivazione prevista dal decreto 6 luglio 2012 per la produzione di energia elettrica da impianti alimentati a biomasse e biogas.

Rischio di contaminazione microbiologica delle superfici di lavoro

L’INAIL pubblica un volume che si intitola “La contaminazione microbiologica delle superfici negli ambienti lavorativi“.

Il volume raccoglie lo stato dell’arte sulla tematica “Contaminazione microbiologica delle superfici”.

Sono stati sviluppati criteri e indicazioni operative per la valutazione dello stato igienico e del rischio biologico da contatto.
La pubblicazione è strutturata in diverse sezioni: aspetti normativi, risultati di studi epidemiologici, metodologie e tecniche di indagine, valori di riferimento, interventi di sanificazione. Sono presenti anche contributi di soggetti esterni all’INAIL, allegati e un glossario tecnico.

Un volume INAIL sull’utilizzo in sicurezza delle piattaforme di lavoro

L’INAIL pubblica un volume intitolato “PLE nei cantieri“. Esso riguarda l’utilizzo in sicurezza delle piattaforme di lavoro in elevato nei cantieri temporanei o mobili.

La pubblicazione promuove l’uso efficace e sicuro delle piattaforme di lavoro mobili in elevato nei cantieri temporanei o mobili illustrando il quadro legislativo di riferimento, tipologie delle piattaforme, criteri di scelta e modalità d’uso, elementi da considerare nella valutazione dei rischi, gestione delle emergenze e procedure operative.

Nuova UNI EN 207:2017 sulla protezione personale degli occhi

Dal 28 Aprile è entrata in vigore la norma UNI 207:2017 intitolata “Equipaggiamento di protezione personale degli occhi – Filtri e protettori dell’occhio contro radiazioni laser (protettori dell’occhio per laser)”.

La norma si applica ai protettori dell’occhio utilizzati per la protezione contro l’esposizione accidentale alle radiazioni laser come definite nella CEI EN 60825-1 nel campo spettrale da 180 nm (0,18 µm) a 1 000 µm. Essa definisce i requisiti, i metodi di prova e la marcatura. Nell’appendice B è riportata una guida per la scelta e l’uso. La norma non si applica ai protettori per esposizione intenzionale a radiazione laser. La UNI EN 208 si applica ai protettori dell’occhio impiegati durante la regolazione laser.

In G.U. viene pubblicato un provvedimento sul correttivo del Codice Appalti

In Gazzetta Ufficiale viene pubblicato in tema di Codice Appalti il Decreto legislativo 19 aprile 2017, n. 56 (GU Serie Generale n.103 del 5-5-2017 – Suppl. Ordinario n. 22). Quest’ultimo è un provvedimento integrativo e correttivo del (nuovo) Codice dei Contratti pubblici (D.Lgs.18 aprile 2016, n. 50), il quale entrerà in vigore dal 20 maggio.

Il decreto aveva avuto il via libera definitivo attravero un Comunicato Stampa del Consiglio dei ministri n.24 del 13 aprile scorso. Quest’ultimo espone delle disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo n. 50 del 2016 recante codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture.

 

Una monografia INAIL sull’ICT  e lavoro

L’INAIL pubblica una monografia intitolata “ICT e lavoro: l’impatto dell’innovazione digitale su salute e sicurezza, curata dal Dimeila. Quest’ultima analizza i rischi e le opportunità delle nuove professionalità e competenze legate all’evoluzione della Information and Communication Technology.

Telegrafo, radio, telefono, pc, internet sono innovazioni che hanno reso possibile nel tempo la comunicazione e il trasferimento di informazioni. Oggi la digitalizzazione e l’introduzione nel mondo del lavoro delle ICT, stanno modificando profondamente gli assetti organizzativi e produttivi. La monografia Inail online sul portale dell’Istituto, approfondisce il tema analizzando l’impatto di queste tecnologie sul benessere dei lavoratori.

Un volume INAIL sui sistemi di comando delle macchine

INAIL pubblica un nuovo volume che si intitola “I sistemi di comando delle macchine secondo le norme EN ISO 13849-1 e EN ISO 13849-2” il quale informa che è obbligo del datore di lavoro provvedere affinché le attrezzature di lavoro messe a disposizione dei lavoratori siano conformi alle disposizioni legislative e regolamentari di recepimento delle Direttive comunitarie di prodotto applicabili (d.lgs. 81/08, art. 70).

Tali attrezzature devono essere idonee o adattate allo scopo (d.lgs. 81/08, art. 71). Le norme ISO 13849-1 e ISO 13849-2 fissano i criteri e i principi di progettazione e validazione dei sistemi di controllo delle macchine. Il volume illustra lo sviluppo dei citati documenti e ha lo scopo di presentare oltre alle norme anche esempi applicativi.

Nuova guida INAIL sugli impianti elettrici nei locali medici

E’ pubblicata una nuova guida INAIL intitolata “Impianti elettrici nei locali medici: verifiche“. Essa informa che è obbligo del datore di lavoro provvedere affinché nei luoghi di lavoro i lavoratori siano protetti dai rischi di natura elettrica. Ciò si applica anche ai locali medici dove, alla tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori si aggiunge quella dei pazienti.

I pazienti sono soggetti a rischio elettrico per parametri mille volte inferiori ai valori di attenzione in condizioni normali. Il lavoro presenta:

  • le disposizioni legislative e normative;
  • alcune indicazioni per la realizzazione degli impianti elettrici nei locali medici;
  • indicazioni per lo svolgimento delle verifiche.

Aggiornamento guida INAIL sulla riduzione del rischio nelle attività di scavo

L’INAIL pubblica un aggiornamento della guida che si intitola Riduzione del rischio nelle attività di scavo.

Nella nuova edizione viene messo a disposizione di datori di lavoro, responsabili dei servizi di prevenzione e protezione, responsabili tecnici, committenti e addetti ai lavori uno strumento di semplice consultazione. Questo strumento, dopo una disamina delle principali caratteristiche dei terreni, dei problemi di instabilità, dei fattori organizzativi e ambientali, nonché delle possibili dinamiche infortunistiche, riporta pratiche soluzioni organizzative e istruzioni tecniche.

Inoltre, in riferimento all’oggetto in questione, si affronta il tema della sicurezza del cantiere stradale e i rischi di natura elettrica.


Gruppo SOI - Divisione SIAL - Via Brofferio 3, 10121 Torino - Tel. 011 5623454 - Fax. 011 5629090 - P. IVA 02774280016