18.10.16 – DAL MINISTERO CHIARIMENTI SU DECRETO SEVESO III

7 quesiti sul sito del Ministero dell’Ambiente chiariscono come applicare le nuove norme post Decreto Seveso III

 

Il Coordinamento per l’uniforme applicazione sul territorio nazionale del D.Lgs. 105/2015 (Seveso III) ha pubblicato sul sito del Ministero dell’Ambiente diversi chiarimenti, in materia di applicazione delle nuove norme e nuova classificazione delle sostanze pericolose, sotto forma di risposta a 7 quesiti.

Elenchiamo di seguito i titoli dei quesiti, riportanti indicazioni sulle tematiche affrontate:

  • QUESITO N. 1/2016: Validità decreti direttoriali ex D.Lgs. 334/99 relativi alla perimetrazione delle aree soggette ad effetto domino.
  • QUESITO N. 2/2016: In quali casi le condotte per il trasporto di sostanze pericolose sono da considerare come parte dello stabilimento e pertanto sottoposte alla disciplina ex D.Lgs. 105/2015.
  • QUESITO N. 3/2016: Applicazione della deroga all’invio della notifica prevista dall’art. 13, comma 3 del D.Lgs. 105/2015
  • QUESITO N. 4/2016: Presentazione del Rapporto di Sicurezza o del suo aggiornamento ai sensi dell’art.15
  • QUESITO N. 6/2016: Applicazione della regola della sommatoria per l’Idrazina idrato
  • QUESITO N. 8/2016: Assoggettabilità alla disciplina di cui al D.Lgs. 105/2015 delle attività di esplorazione, estrazione e coltivazione di idrocarburi su terraferma
  • QUESITO N. 9/2016: Classificazione ex D.Lgs. 105/2015 per oli lubrificanti e biodiesel.
Gruppo SOI - Divisione SIAL - Via Brofferio 3, 10121 Torino - Tel. 011 5623454 - Fax. 011 5629090 - P. IVA 02774280016