15.03.17 – VIA : la Valutazione dell’Impatto Ambientale

Adeguamento europeo alla Valutazione dell’Impatto Ambientale

Il Governo, lo scorso 10 Marzo, ha approvato cinque decreti legislativi per recepire internamente le direttive ed i regolamenti europei. I Decreti toccano diverse tematiche quali la commercializzazione dei prodotti da costruzione, scambio di informazioni nel settore fiscale, la Trasparenza informativa e, quello che a noi oggi interessa, la valutazione di impatto ambientale.

La Direttiva recepita è la 2014/52/UE alla quale gli Stati membri devono conformarsi entro il 16 Maggio 2017.

Le principali modifiche riguardano la facoltà del proponente di poter richiedere, in alternativa a quello ordinario, un provvedimento unico ambientale, la riduzione complessiva dei tempi per la conclusione dei procedimenti, la possibilità da parte del preponente di poter richiedere l’applicazione della nuova disciplina anche ai procedimenti pendenti.

La Direttiva del Parlamento Europeo 2014/52, quella fin’ora esaminata, modifica la precedente Direttiva 2011/92/UE concernente il VIA dei progetti sia pubblici che privati.

Gruppo SOI - Divisione SIAL - Via Brofferio 3, 10121 Torino - Tel. 011 5623454 - Fax. 011 5629090 - P. IVA 02774280016